macOS 10.13.1, la falla per l’accesso root esiste ancora

 
Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
   

Su macOS 10.13.1 gli errori continuano, la falla che fornisce l’accesso di root senza conoscere la password dell’amministratore su un Mac esiste ancora.

 

 

Questa è una vulnerabilità molto importante sapendo che un utente con accesso root può fare qualsiasi cosa. Apple ha rilasciato una patch mercoledì che ha corretto questo difetto 24 ore dopo la scoperta , ma la patch ha causato un bug con la funzione di condivisione dei file . Apple ha quindi rilasciato nuovamente una patch in meno di 24 ore . Ma ecco un altro problema che si presenta oggi.

Più utenti Mac hanno confermato a WIRED che la correzione effettuata da Apple per l’accesso root esiste ancora. Coloro che non avevano ancora aggiornato il loro sistema operativo alla versione originale di High Sierra, 10.13.0, passando alla versione più recente, 10.13.1, anche scaricando la patch, dicono che il bug “root” riappare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *